TU TI VENDICHI O FAI GIUSTIZIA?


La giustizia può essere fatta qualora vi sia la riparazione dei torti. Per esempio nel caso in cui un automobilista mi tamponi, il risarcimento del danno costituisce la riparazione al torto subito. Nel caso della vendetta, al contrario di quello che si pensa, non vi è alcuna riparazione del torto subito, bensì un perpetrare l'ingiustizia, sappiamo infatti che la voglia di vendetta logora chi la prova ben di più di colui al quale è rivolta. L'esperienza ci insegna che non sempre è possibile ottenere giustizia, chi commette un errore non sempre è disponibile a riconoscerlo e a riparare al danno causato. Ciò che a noi rimane in questo caso da fare è valutare il torto, se è così importante da risultare non risarcibile e non perdonabile, allora non resta che cancellare quella persona tra i nostri possibili partner, senza odio, per rivolgersi altrove. 


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA PUNTEGGIATURA DEGLI EVENTI

Paula Watzlawick nel lontano 1967 individuò un importante assioma della comunicazione umana, cui diede il nome di Punteggiatura della sequenza di eventi. Con questo concetto lui intendeva richiamare l

Vuoi iniziare il tuo percorso Adulti in ri-nascita?

Compila il form:

Beatrice Bianco, Psicologa clinica

C.so Vittorio Emanuele II, 25

12100 Cuneo

N. tel. 347/8481557

  • Instagram Icona sociale
  • Black Facebook Icon

© 2023 by Modern Mindful Therapy. Proudly created with Wix.com