PAOLO E LE ASPETTATIVE


Paolo ha 38 anni, è il minore in una famiglia di 3 figli. Il padre ha una azienda ed è un imprenditore di successo. I 2 fratelli maggiori scelgono altre strade per la propria realizzazione lavorativa, Paolo invece, terminati gli studi, si dedica all'azienda di famiglia. Ad un certo punto Paolo, dopo che il padre è già morto da tempo, si rende conto che l'attività di famiglia inizia a non piacergli più. Matura una nuova idea imprenditoriale, potrebbe funzionare, ma alcuni incubi si affacciano nelle sue notti. Si sveglia urlando e con la sensazione di udire la voce del padre che gli dice: 'Adesso basta!'. Il pensiero è: sto tradendo l'aspettativa di mio padre. Argomento della settimana sono le aspettative. 


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti