CERCHI ALLEATI O SOCI?

Tra alleanza e associazione vi è una enorme differenza, negli atti che si compiono, nelle parole che si dicono, nelle omissioni e soprattutto nelle conseguenze.

Ma partiamo dall'inizio:

Alleanza significa io e te, ma con dei confini, al di là del quale è posto qualcun altro che, proprio perchè escluso, ha il compito di dare conferma dell’alleanza.

Il “noi” dell’alleanza esiste proprio in quanto è stato creato il “voi”.

Avete presente quando 2 persone in virtù della loro amicizia, o del loro rapporto amoroso, escludono gli altri?

Ricordo da bambina di aver vissuto momenti simili, ma purtroppo accade ancora oggi in molti posti di lavoro.

Diverso è il caso dell’associazione dove nessuno è escluso, ma tutti sono invitati, se lo desiderano, a partecipare. Il socio è infatti colui che fa società con l’altro, nel senso della produzione fruttifera per tutti .

Che non significa accogliere tutti indifferentemente, in virtù di un buonismo esacerbato, ma significa non porre ostacoli a colui che non mi ha mai danneggiato o fatto del male.

Mi ritrovo sovente ad ascoltare persone che sono state cresciute in famiglia con questo pre-giudizio:

all'interno siamo tutti buoni e ci facciamo del bene, all'esterno ci vogliono tutti fregare.

Laddove vi è un confine vi è sempre una divisione e dalla divisione nascono sempre conflitti.



4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti