LA SFUMATURA DELLA DONNA: La Fase materna

Durante il periodo dell'ovulazione la donna sperimenta una fase particolare, di grande tenerezza che si manifesta con la cura, la dedizione e l'attenzione verso l'altro.

Non è raro che in questo periodo i sogni si popolino di storie di un amore romantico, caratterizzato da tenerezza e amore.


La sessualità è più completa e coinvolge più intensamente corpo e spirito.


L'energia di questo periodo è generalmente percepita dalla donna in modo positivo e grazie alla particolare sensibilità nei confronti del prossimo può essere utilizzata per rinforzare i rapporti con gli altri, aiutandoli e sostenendoli nelle loro difficoltà.


La donna della cinematografia che meglio rappresenta questa fase è Vianne Rocher, interpretata da Juliette Binoche, nel film Chocolat del 2000, diretto dal regista Lasse Hallström.


Vianne giunge a Lansquenet, con la figlia, la piccola Anouk, e apre in paese una cioccolateria, nonostante sia appena iniziato il periodo di Quaresima.


Ben presto i profumi e i sapori del locale attirano diversi clienti e Vianne, con la propria tenera dedizione, inizia a prendersi cura di Armande Voizin, la sua anziana e burbera padrona di casa, e poi di Josephine Muscat, moglie del violento e alcolizzato barista del paese.


Sia Armande che Josephine ritroveranno la serenità grazie alle cure di Vianne: aiuterà la prima a riconciliarsi con Luc, il nipote, e darà lavoro e rifugio alla seconda quando Josephine troverà finalmente il coraggio di fuggire dal marito.


Le amorevoli cure e attenzioni di Vianne riabiliteranno a nuova vita sia Armande che Josephine.


La storia continua con Vianne che, con la forza dell'amore, metterà in discussione l'ipocrisia di un paese, innamorandosi di un gitano, e decidendo di non partecipare al "Boicottaggio dell'Immoralità", ossia un'iniziativa per cui tutti i negozianti ed esercenti di Lansquenet rifiutano di servire gli stranieri.



Vianne, con la propria amorevole tenerezza e combattendo con l'ipocrisia del paese, riesce nel suo intento affermando l'autenticità della propria esistenza.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA PUNTEGGIATURA DEGLI EVENTI

Paula Watzlawick nel lontano 1967 individuò un importante assioma della comunicazione umana, cui diede il nome di Punteggiatura della sequenza di eventi. Con questo concetto lui intendeva richiamare l

Vuoi iniziare il tuo percorso Adulti in ri-nascita?

Compila il form:

Beatrice Bianco, Psicologa clinica

C.so Vittorio Emanuele II, 25

12100 Cuneo

N. tel. 347/8481557

  • Instagram Icona sociale
  • Black Facebook Icon

© 2023 by Modern Mindful Therapy. Proudly created with Wix.com