QUANDO UNA TERAPIA FUNZIONA?

Oggi una persona che seguo da alcuni mesi mi ha detto: "ho fatto una cosa nuova, che prima non avrei mai fatto".


"Prima stavo male, ma continuavo a stare in quella posizione, invece questa volta sono riuscita ad uscire da questa zona di comfort. Ho finalmente sbloccato la solita situazione che mi tormentava da anni".


Questi sono i segnali che il cambiamento è iniziato, che la persona anziché rimanere nella stessa posizione, seppure scomoda ma rassicurante perché conosciuta, è finalmente riuscita a muoversi e a coltivare il proprio bene.


Per alcuni mesi si è sentita frustrata: "Non riesco a cambiare, le cose sono sempre uguali. Non riesco, non so come fare". Si trovava nell'impotenza, aveva le risorse per poter cambiare le cose, ma non riusciva a usufruirne.


Quante volte ci sentiamo bloccati in una simile situazione? "Sappiamo" cosa dovremmo fare, ma non riusciamo a farlo. Fino a quando, grazie alla terapia psicologica, qualcosa si muove e allora scopriamo e riusciamo.


E' l'uscita dall'impotenza, verso un nuovo modo di vivere, utilizzando il proprio potere.


Il potere se è sano, non è mai né pre-potere (cioè prepotenza esercitata su un altro), né de-potere (cioè colui che pone la propria sovranità in mano ad altri).


Il mio percorso si chiama "Adulti in rinascita" perché è esattamente ciò che accade: le persone rinascono attraverso nuove pratiche quotidiane che danno loro soddisfazione.

Se anche tu hai piacere di muoverti verso un nuovo ben-essere, ma da solo non riesci puoi prenotare un colloquio qui: www.biancobeatrice.com/prenota-un-colloquio



10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti